Misura/azione PSL

MISURA 7 - AZIONE 9 – SVILUPPO DI INFRASTRUTTURE INFORMATIVE, RICREATIVE E TURISTICHE SU PICCOLA SCALA E RELATIVI SERVIZI

Obiettivo misura/azione PSL

Realizzare, completare e implementare le infrastrutture turistiche, ricreative e i mezzi informativi, necessari a garantire la promozione e la fruizione del territorio rurale del PSL. Favorire la conoscenza del territorio rurale da parte dei turisti, creando i presupposti per lo sviluppo di nuove iniziative imprenditoriali legate alla fruizione del territorio e all’accoglienza turistica, anche come diversificazione dell’attività agricola

Tipo di sostegno

L’aiuto è concesso sotto forma di contributo in conto capitale.

E’ possibile il versamento al beneficiario di un anticipo con le modalità disposte dal paragrafo 4 dell’articolo 45 del Regolamento (UE) n. 1305/2013. Pertanto, per gli investimenti ammessi a finanziamento, l’importo dell’anticipo è pari al 50% del contributo concesso.

Beneficiari

Enti pubblici e soggetti di diritto pubblico, Fondazioni e associazioni non a scopo di lucro, Associazioni agrituristiche operanti sul territorio regionale

Costi ammissibili

In coerenza con quanto stabilito dal paragrafo 2 dell’articolo 45 del Regolamento (UE) n. 1305/2013, sono ammissibili a finanziamento le seguenti voci di spesa.

Investimenti a finalità pubblica volti a promuovere attività turistiche nelle aree rurali, attraverso la realizzazione e la qualificazione di:

A. infrastrutture su piccola scala, quali: 

- punti informativi per i visitatori;

- segnaletica stradale, didattica e informativa nelle aree turistiche rurali.

B. infrastrutture ricreative con servizi di piccola recettività, quali:

- aree ricreative e di servizio, strutture di piccola ricettività e infrastrutture nei percorsi rurali, in particolare in prossimità di aree naturali e per attività di turismo ciclo-pedonale ed ippico;

- percorsi enogastronomici nel territorio rurale che valorizzino le produzioni di qualità.

C. sviluppo e commercializzazione di servizi turistici, quali:

- pacchetti turistici che integrino i diversi aspetti della ruralità ai fini di una migliore organizzazione dell’offerta turistica locale;


 - innovazioni tecnologiche per gestire l’accoglienza dei visitatori. 


Condizioni di ammissibilità

Il sostegno nell’ambito della presente operazione riguarda esclusivamente le infrastrutture su piccola scala.

Per infrastruttura su piccola scala s’intende un investimento materiale che, in termini di spesa ammissibile, non supera il limite di 100.000,00 euro.

Aliquota del sostegno

Il contributo concesso è pari al 90% della spesa ammessa a finanziamento.

Il contributo sarà erogato ai sensi del regolamento UE de minimis n. 1407/2013.

Importo del sostegno

€ 1.200.000